Archivio 2015

In questa sezione sono presenti degli scritti in lingua italiana pubblicati dalla redazione su altri blog nel 2015

Tunisia: fine dello “stato di emergenza”, una vittoria delle masse popolari!

RIUSCITA LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LA LEGGE DI RICONCILIAZIONE ECONOMICA. IL MINISTERO DELL’INTERNO COSTRETTO A FARE UN PASSO INDIETRO

TUNISIA “LEGGE DI RICONCILIAZIONE ECONOMICA”: MANIFESTAZIONI IN DIVERSE CITTA’ DEL PAESE DURANTE LA SETTIMANA NONOSTANTE I DIVIETI. DOMANI PREVISTA GRANDE MANIFESTAZIONE A TUNISI ANCH’ ESSA VIETATA DAL MINISTERO DELL’INTERNO

info per il dibattito TUNISIA: IL FRONTE RIVOLUZIONARIO DENUNCIA LA LEGGE DI RICONCILIAZIONE ECONOMICA E CHIEDE RESPONSABILITA’

TUNISIA: FORTE OPPOSIZIONE POPOLARE CONTRO LA “LEGGE DELLA RICONCILIAZIONE NAZIONALE” CHE HA L’OBIETTIVO DI RIABILITARE AFFARISTI E MAFIOSI LEGATI A BEN ALI

I LAVORATORI TUNISINI CONTINUANO A LOTTARE CONTRO IL REGIME NONOSTANTE LE RESTRIZIONI DELLO “STATO DI EMERGENZA”Tunisia in ebollizione sociale, nonostante i tentativi di normalizzazione/restaurazione della cricca Nidaa Tounes/Ennahdha

“JE SUIS TUNISIE”, DOPO PARIGI ANCHE A TUNISI SI FA APPELLO ALL’UNITA’ NAZIONALE AL SERVIZIO DELLA CLASSE DOMINANTE

Sull’attentato islamista nella Tunisia “democratica”

Il nuovo governo tunisino espressione di “unità nazionale” dei settori reazionari della borghesia tunisina

Tunisia ancora in piazza al fianco di Georges Ibrahim Abdallah

TUNISIA: SCONTRI DURANTE LO SCIOPERO DEI TRASPORTATORI DI FOSFATI

La “nuova” Tunisia anti-popolare di Nidaa Tounes stringe accordi con l’imperialismo americano e italiano e dichiara guerra ai migranti

TUNISIA, FORMAZIONE DEL NUOVO GOVERNO: L’ANCIEN REGIME USCITO DALLA PORTA RIENTRA DALLA FINESTRA.